AGLI ALUNNI DI III H

ECCOCI DI NUOVO INSIEME SIETE PRONTI PER RICOMINCIARE, PER INIZIARE UN NUOVO ANNO SCOLASTICO? Questo terzo anno di Scuola secondaria di primo grado è più impegnativo dei precedenti perchè dovrete affrontare una prova finale molto importante, l’esame di Stato, e per di più dovrete prendere delle decisioni fondamentali circa il vostro futuro. Quali le vostre prime sensazioni,riflessioni di inizio anno … Continua a leggere

SI PARTE !!!!!! TUTTI A PERTOSA DA DANTE

L’INFERNO DI DANTE ALLE GROTTE DI PERTOSA TUTTI PUNTUALI ALLE ORE 7.00…..IL SOMMO POETA CI ATTENDE……ATTENZIONE A CERBERO, CARONTE E MINOSSE….. FORSE QUALCUNO NON FARA’ PIU’ RITORNO…..DANTE HA BISOGNO DI NUOVI PERSONAGGI PER CONTINUARE IL SUO INFERNO………………………. Con la guida di Dante in persona ci si inoltra nei cunicoli scavati nelle viscere della montagna e, di caverna in caverna, si … Continua a leggere

la donna ideale del Boccaccio

Il grande amore napoletano del Boccaccio:  FIAMMETTA   Per Boccaccio la donna non è un angelo come per Dante, ma è semplicemente un essere umano (a testimonianza dell’appartenenza alla corrente umanista). Inoltre l’amore non è visto più solo come qualcosa di teorico, ma diventa un sentimento umano e terreno che spesso coinvolge la carne altrettanto o più dello spirito e … Continua a leggere

La donna amata da Petrarca

Laura (Petrarca)        Laura fu una nobildonna, probabilmente avignonese, conosciuta, amata e celebrata da Francesco Petrarca. Viene identificata comunemente in Laura di Noves, sposa del marchese Ugo di Sade. Visse dal 1308 al 1348 e morì a causa di una epidemia di peste. Petrarca la conobbe nella chiesa di Santa Chiara durante il suo soggiorno ad Avignone il … Continua a leggere

AUGURI A TUTTI VOI E FAMIGLIA

Perché dappertutto ci sono così tanti recinti? In fondo tutto il mondo è un grande recinto.  Perché la gente parla lingue diverse? In fondo tutti diciamo le stesse cose. Perché il colore della pelle non è indifferente? In fondo siamo tutti diversi.  Perché gli adulti fanno la guerra?  Dio certamente non lo vuole.  Perché avvelenano la terra? Abbiamo solo quella. … Continua a leggere